Anna Sarfatti vive a Firenze. E’ autrice di libri per bambini. Ha insegnato per molti anni nella scuola primaria e dell’infanzia.

 

E’ autrice di:

 

  • Capitombolo sulla terra, Giunti 1998 e 2007 (2016);
  • Pecorino Profumino, Giunti 2001 (premio comune di Bitritto 2002);
  • Ri-trattini, Giunti 2003;
  • Il galletto Maciste, Giunti 2004 (premio Verghereto 2005);
  • Il Rubagiocattoli, Giunti 2005 e 2013;
  • Una trappola per Maciste, Giunti 2006;
  • La Costituzione raccontata ai bambini, Mondadori 2006 (premio Colette Rosselli 2009);
  • Il farfallo innamorato, Giunti 2007;
  • Viva la squola alè alè, Giunti 2008;
  • Quante tante donne, Mondadori 2008;
  • Sei Stato tu? La Costituzione attraverso le domande dei bambini (scritto con Gherardo Colombo), Salani 2009;
  • Chiama il diritto, risponde il dovere, Mondadori 2009;
  • Ziri sulla luna, Giunti Progetti Educativi 2009;
  • La scuola va a rotoli, Mondadori 2011;
  • Fulmine, un cane coraggioso. La Resistenza raccontata ai bambini, Mondadori 2011 (scritto con Michele Sarfatti);
  • Educare alla legalità. Suggerimenti pratici e non per genitori e insegnanti, Salani 2011 (scritto con Gherardo Colombo);
  • I bambini non vogliono il pizzo. La scuola “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”, Mondadori 2012;
  • L’albero della memoria. La Shoah raccontata ai bambini, Mondadori 2013 (scritto con Michele Sarfatti, premio Comune di Bitritto 2014);
  • L’isola delle regole, Mondadori 2014;
  • Il pianeta nel piatto. Il diritto all’alimentazione raccontato ai bambini, Mondadori 2015 (scritto con Paolo Sarfatti);
  • Che differenza c’è tra un libro e un bambino?, Nord-Sud 2015.
  • il regno degli errori, Mondadori 2016.
  • sono stato io, una costituzione pensata dai bambini, Salani 2016. (scritto con Gherardo Colombo e Licia Di Blasi)

 

Per Giunti ha progettato la collana La Costituzione nello zainetto per la quale sono usciti sei titoli:

  • Diversi in versi, 2015
  • Tutti a scuola, 2015
  • guai a chi mi chiama passerotto, 2015
  • come stai fiume, 2015
  • Se vuoi la pace, 2016
  • Sempre le regole!, 2016

 

Con le edizioni EDT Giralangolo ha pubblicato nove titoli per la collana Oscar dove sei?. Sempre con EDT Giralangolo ha pubblicato nove titoli scritti a quattro mani con Barbara Pumhösel per la collana La Calamitica III E.

 

 

In Decameron 2013, Felici Editore 2013 sono usciti due racconti: Cuore mio e La rete.

 

A partire dal 1992 ha stretto un profondo rapporto con l’opera di Theodor Seuss Geisel, conosciuto come Dr. Seuss. Ha tradotto 11 suoi libri pubblicati da Giunti:

 

  • C’è un mostrino nel taschino!
  • L’uovo di Ortone
  • Ortone e i piccoli Chi
  • Prosciutto e uova verdi
  • Gli Snicci e altre storie
  • La battaglia del burro
  • Il gatto e il cappello matto
  • Il ritorno del gatto col cappello
  • Il paese di Solla Sulla
  • Il Lorax
  • Oh, quante cose vedrai!

 

Per presentarlo al pubblico italiano ha scritto vari articoli tra cui: “Il Dr. Seuss, lo scrittore per bambini che inventò l’alfabeto oltre la Z”, in Sfoglialibro, supplemento n.7, settembre 2003, Editrice Bibliografica.

 

Ha inoltre tradotto: I gatti di Copenhagen di James Joyce, Giunti 2012; Re Valdo e il Drago di Peter Bently e Helen Oxenbury, Il Castoro 2015.

 

 

E’ interessata alla formazione linguistica dei bambini: una ricerca curata con Cristina Di Nardo è pubblicata in Laboratorio di lettura e scrittura, a cura di G Pinto e L. Bigozzi, Erickson 2002.

 

E’ impegnata nella ricerca di percorsi e strumenti per promuovere la cultura dei diritti e della cittadinanza attiva tra i bambini. Su questi temi ha scritto con S. Taccetti  I diritti dei bambini a scuola, supplemento a VS n.1, 15/01/05, Valore Scuola; I diritti dei bambini, supplemento al n.7 di Scuola dell’infanzia, Giunti 2005 ( oltre ai citati Guai a chi mi chiama passerotto!; La Costituzione raccontata ai bambini; Quante tante donne; Sei Stato tu? La Costituzione attraverso le domande dei bambini; Chiama il diritto, risponde il dovere; Educare alla legalità; I bambini non vogliono il pizzo).

 

Collabora con l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze per promuovere la comunicazione tra bambini e ospedale. Per spiegare ai bambini il bilancio sociale dell’ospedale ha scritto:

 

  • Il bilancio è il cugino della bilancia, 2004;
  • Bilanciamoci, 2006;
  • Il bilancio allo specchio, 2007

 

Inoltre ha scritto Ziri sulla luna, Giunti Progetti Educativi 2009

 

 “Altri scritti” sono presenti sul suo sito www.annasarfatti.it a questa voce.